Dati relativi ai premi

In questa pagina sono pubblicati, con riferimento sia ai dirigenti che ai dipendenti, i dati relativi ai criteri definiti nei sistemi di misurazione e valutazione della performance per l’assegnazione del trattamento accessorio, i dati aggregati relativi alla sua distribuzione e i dati relativi al grado di differenziazione nell’utilizzo della premialità (art. 20 D.Lgs. n. 33/2013 ss.mm.ii.).

 

Criteri di misurazione e valutazione della performance

Nel sistema di misurazione e valutazione della performance elaborato da Sapienza Università di Roma, in base alla sua peculiare articolazione amministrativa, vengono individuati le fasi, i tempi, le modalità, i soggetti e le responsabilità in cui si articola il relativo processo di misurazione e valutazione. In tale ambito il sistema di assegnazione degli obiettivi di gruppo e di struttura, come degli obiettivi individuali assegnati ai titolari di posizione organizzativa è collocato nel più ampio processo del “Ciclo di gestione della performance”, al fine di dotare Sapienza di un concreto strumento di organizzazione del lavoro in un’ottica di miglioramento continuo della performance e dei servizi resi al pubblico. Il passaggio dalle azioni strategiche alla pianificazione operativa degli obiettivi e delle attività amministrative viene determinato attraverso il meccanismo della cascata (o albero della performance) di seguito esplicitato. All’inizio di ogni esercizio finanziario gli Organi competenti approvano gli obiettivi da assegnare al Direttore Generale, ai Direttori di Dipartimento e ai Presidi di Facoltà, obiettivi che andranno a confluire nel Piano della Performance di Sapienza per l’aggiornamento del Piano Integrato dell’anno di riferimento; successivamente, nell’ambito dell’Amministrazione Centrale, il Direttore Generale declina gli obiettivi strategici ai Direttori d’Area che a loro volta provvedono ad attribuire gli obiettivi ai titolari di posizione organizzativa e al personale che partecipa alla produttività collettiva; per i Centri di Spesa sono direttamente i Responsabili di Struttura a declinare gli obiettivi ai titolari di posizione organizzativa e al personale che partecipa alla produttività collettiva.

Nei documenti di seguito pubblicati sono riportati nel dettaglio i criteri di misurazione e valutazione per l’assegnazione del trattamento accessorio, con riferimento sia al personale dirigenziale che al personale tecnico amministrativo, così come definiti nell’ambito del più ampio “Sistema di misurazione e valutazione della performance (SMVP)". Vai alla pagina del Sistema di valutazione e misurazione della performance

Criteri di misurazione e valutazione performance anno 2020 PDF icon

 

Distribuzione del trattamento accessorio, in forma aggregata

Al fine di dare conto del livello di selettività utilizzato nella distribuzione dei premi e degli incentivi, si pubblicano le seguenti tabelle nelle quali, per ciascun anno di riferimento, sono riportati i dati in forma aggregata relativi all’erogazione al personale dirigenziale e tecnico amministrativo del trattamento economico accessorio.

Distribuzione trattamento accessorio in forma aggregata anno 2020 PDF icon

 

 

Grado di differenziazione dell’utilizzo della premialità sia per i dirigenti sia per i dipendenti.

Con il termine performance si intende il contributo che diversi soggetti apportano con le proprie azioni al raggiungimento degli obiettivi condivisi e, più in generale, al conseguimento dei bisogni che l’organizzazione vuole soddisfare. L’introduzione del sistema di misurazione e di valutazione della performance all’interno del contesto universitario è finalizzata al miglioramento della qualità dei servizi offerti, alla valorizzazione delle competenze professionali e all’integrità e alla trasparenza dell’azione amministrativa. Consapevole dell’importanza che la valutazione delle performance riveste, Sapienza è stata fra i primi atenei a dotarsi di questo processo e negli anni ha cercato di affinarlo e perfezionarlo in accordo sia alla normativa di riferimento che alle sue specifiche caratteristiche.

Grado di differenziazione premialità anno 2020 PDF icon

 

Sulla pagina contrattazione integrativa di Ateneo sono esposti i seguenti dati:
1) Costituzione dei fondi per il finanziamento del trattamento accessorio del personale tecnico-amministrativo;
2) Contratti Integrativi d’Ateneo che regolano giuridicamente ed economicamente gli istituti connessi al trattamento accessorio;
3) Tabelle del conto annuale che espongono la costituzione dei fondi accessori e il loro relativo impiego.

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002