Governo

I Dipartimenti sono stati istituiti dal D.P.R. n. 382/80 quale organizzazione di uno o più settori di ricerca omogenei per fine o per metodo; lo stesso D.P.R. ne ha individuato gli organi.

Questa sezione del sito illustra la struttura della governance del dipartimento. Il dipartimento è guidato dal Direttore, che rappresenta la struttura a ogni effetto di legge e ne garantisce autonomia e unità culturale.
Al fine del perseguimento dei propri compiti istituzionali il Dipartimento è dotato di autonomia organizzativa ed amministrativa per quanto riguarda tutti i provvedimenti di spesa, contrattuali e convenzionali che lo riguardano direttamente, con soggetti sia pubblici sia privati, nel rispetto della disciplina legislativa vigente, esclusa comunque la possibilità di provvedimenti amministrativi di carattere generale o relativi a questioni riservate ad altri organi a tal fine identificati dallo Statuto della Sapienza.
Gli organi del Dipartimento sono: Consiglio di Dipartimento, Direttore, Giunta. Il Direttore di Dipartimento è coadiuvato, nella gestione delle attività del Dipartimento, dal Segretario amministrativo, che è responsabile della Segreteria amministrativa e coordina le attività amministrativo-contabili assumendo la responsabilità, in solido con il Direttore, dei conseguenti atti.

DIRETTORE

Il Direttore rappresenta legalmente e sostanzialmente il Dipartimento; convoca e presiede il Consiglio e la Giunta; cura l’esecuzione delle relative delibere. Vigila sulla corretta osservanza dello Statuto e dei Regolamenti; tiene i rapporti con gli organi accademici e con le istituzioni esterne; esercita tutte le altre attribuzioni che gli sono devolute dalle leggi, dallo Statuto e dai Regolamenti.

Maggiori informazioni sul Direttore

CONSIGLIO DI DIPARTIMENTO

È l’organo del Dipartimento a carattere deliberante; è presieduto dal Direttore;  ne fanno parte di diritto tutti i professori di ruolo, tutti i ricercatori, compresi quelli a tempo indeterminato ed il personale ad essi equiparato; il Segretario Amministrativo; una rappresentanza elettiva del personale Tecnico-Amministrativo-Bibliotecario (non inferiore al 15% del personale docente ed equiparato); una pari rappresentanza di studenti. Fanno parte del Consiglio, inoltre, con di diritto di voto sino a 3 rappresentanti di titolari di borse di studio o di assegni di ricerca o di contratti di ricerca pluriennali del Dipartimento stesso.

Maggiori informazioni sul Consiglio di Dipartimento

GIUNTA DI DIPARTIMENTO

È l’organo a carattere consultivo ed istruttorio del Dipartimento; è presieduto dal Direttore; ne fanno parte una componente elettiva per ciascuna delle seguenti categorie: professori di prima fascia, professori di II fascia, ricercatori, personale Tecnico-Amministrativo-bibliotecario e studenti facenti parte del Consiglio.Della Giunta fa parte di diritto il Segretario Amministrativo con funzioni di Segretario.

Maggiori informazioni sulla Giunta di Dipartimento

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma