Learning Objectives - Obiettivi Formativi

The learning objective of the Special Master of Aerospace Engineering is training experts that can be employed in advanced research and development centers in aerospace engineering.

An important aspect of the program consists in giving students a system-oriented approach to aerospace engineering. The capability of having a system-oriented and global vision of a space mission is not common in the industry because complexity of each subsystem pushes engineers to focus on single aspects. The design of the general architecture is assigned to the system engineer who is a long-experienced engineer that is able to have a global understanding of the project due to their experience acquired in various subsystems. System engineers are increasingly more difficult to find due to discontinuities that occur over time in the development of large space projects.
Master programs in aerospace engineering tend to provide students with at most a basic education in one of the areas of aerospace engineering because of the continuous technological advancement. On the other hand, complexity of current space programs asks for professionals capable of having an insight in extremely various technical aspects. Thus, education offered by the Special Master is extremely important in the industry since it trains system engineers in astronautics.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

L'obiettivo del corso di Laurea a Statuto Speciale in Ingegneria Aerospaziale è formare esperti in grado di inserirsi nei settori dello sviluppo industriale e della ricerca avanzata nell’ingegneria aerospaziale.

Una attenzione particolare è posta nel trasferire agli studenti una capacità sistemistica nel campo della ingegneria aerospaziale. La possibilità di avere una visione di sistema e complessiva di una missione spaziale non è comune a livello industriale perché la complessità di ciascun sottosistema della missione obbliga gli ingegneri a specializzarsi in singole funzioni. L'architettura generale resta delegata al "sistemista", un ingegnere di grande esperienza che, avendo maturato capacità in diversi sottosistemi, è in grado di avere una comprensione generale del progetto.  Questa figura è sempre più rara, anche per le discontinuità che occorrono nel corso del tempo nello sviluppo dei grandi progetti spaziali. A causa dello spinto sviluppo tecnologico anche i corsi di laurea magistrale del settore aerospaziale consentono al più di acquisire una conoscenza di base in uno dei domini dell’ingegneria aerospaziale. Viceversa la complessità degli attuali programmi richiede figure professionali capaci di comprendere aspetti  tecnici assai diversificati. La formazione offerta dalla Laurea Speciale risulta quindi particolarmente preziosa per il settore industriale poiché prepara ingegneri aerospaziali sistemisti.