Diritto e Procedura Penale

Biblioteca “Enrico Ferri”
Direttrice: dott.ssa Laura Cappelli (laura.cappelli@uniroma1.it) - tel. 06/4991-0921 (int. 20921)
Bibliotecarie: dott.ssa Daniela Pellegrini (daniela.pellegrini@uniroma1.it )- tel. 06/49910929 (int. 20929), dott.ssa Tania Damizia (tania.damizia@uniroma1.it) – tel. 49690299 (int. 30299) - Facoltà di Giurisprudenza (Edificio CU002) - piano III.
Sala lettura: 60 posti, di cui 3 riservati alla consultazione - Orario: dal lunedì al giovedì 09:30-14:30, venerdì 9:30-13:30.
I servizi di: posto studio in sala lettura (libri propri), consultazione (libri della Biblioteca) e prestito, sono prenotabili loggandosi, da Opac Sapienza, a questo indirizzo: https://opac.uniroma1.it/SebinaOpacRMS/.do

 

A partire dagli anni Trenta del Novecento, autorevoli penalisti come Arturo Rocco (1876 -1942), Francesco Carnelutti (1879-1965) e Giuliano Vassalli (1915-2009), hanno contribuito alla creazione delle collezione specializzata di diritto e procedura penale della Biblioteca, dedicata ad Enrico Ferri (1856-1929), giurista e criminologo. Dopo la fase costituente, grazie all'impegno del Prof. Tullio Delogu e della bibliotecaria fondatrice, Maria Teresa Sigismondi, il nucleo principale delle collezioni è cresciuto regolarmente.
La copertura disciplinare comprende Diritto e procedura penale, Diritto penitenziario, Criminologia e un’ampia rosa di scienze ausiliarie penali, come medicina sociale e legale. Con sezioni tematiche anche in inglese, francese, tedesco e spagnolo. Il patrimonio è stato notevolmente ampliato, arrivando a comprendere oltre 50.000 volumi, di cui 350 sono opere anteriori al 1900. Entro questo alveo di edizioni a volte introvabili, menzione particolare merita il Fondo antico, oltre 50 volumi rari e di pregio dei secoli XVI e XVIII, ai cui acquisti hanno dato impulso, con lungimiranza, il Prof. Franco Cordero e il Prof. Alfonso Maria Stile.
Sono a disposizione degli utenti anche numerosi periodici, attualmente 130, sia cessati che attivi.
Alcuni lasciti da parte di insigni docenti e studiosi che hanno fatto parte della Sezione, hanno dato luogo ai relativi Fondi speciali:

Fondo Ragno,
Fondo Di Tullio,
Fondo Maroi-Rocco.

Nella sala di lettura, ampia e luminosa, è attivo il servizio WiFi, oltre a varie postazioni dotate di prese elettriche per navigazione in autonomia con il proprio portatile. L’accesso ai disabili è facilitato con un posto riservato appositamente.

 

Biblioteca Interdipartimentale di Scienze Giuridiche - BISG
© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma