ArteOrto

Un luogo meraviglioso, quale è il Museo Orto Botanico di Roma, permette di esprimersi con linguaggi diversi. Torna quest’anno, dopo 4 anni d’intervallo, ArteOrto in cui diverse modalità espressive si inseriscono in maniera sempre più convincente in luoghi appositamente individuati. Ed è proprio il rapporto tra luogo e opera il filo conduttore della manifestazione che non mancherà di emozionare i visitatori.

 

18 artisti esporranno le proprie opere dal 16 al 24 maggio.

 

Genius noci

a cura di: Anna D’Elia

opere di: Claudia Chianese, Stella Gallas, Jasmine Pignatelli, Paola Romoli Venturi, Silvia Stucky

performance di: Alessandra Cristiani

 

A' Fleur de Terre - Sculture en plein air

Pirjo Eronen, Evandro Gabrieli, Pietro Matarese, Sabine Pagliarulo 

a cura di Domenico Iaracà

 

Solaris

Elena Lapeña

a cura di: Marco Falciano

 

L'Albero Sacro

Barbara Gallas, Gloria Mancioli, Ida Vanesa Medina, Juan Carlos Del Rio, Marcela Navascués, Margherita Grasselli, Pilar Gallas

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma