Percorsi di eccellenza

COS’E’- QUALI FINALITA’

Il percorso di eccellenza ha lo scopo di valorizzare la formazione degli studenti iscritti, meritevoli e interessati ad attività di approfondimento e di integrazione culturale. E’ un percorso integrativo e consiste in attività formative aggiuntive a quelle del corso di studi al quale è iscritto lo studente, in attività didattiche interdisciplinari di tipo seminariale e di tirocinio che mirano a valorizzare il talento e la propensione degli studenti nella partecipazione/coinvolgimento in progetti di ricerca, sotto la guida di Docenti tutor, clinici e/o di laboratorio.

 

ATTIVITÀ

Le attività sono

  • in parte programmate dalla struttura didattica di riferimento e consistono in approfondimenti disciplinari e interdisciplinari, attività seminariali e di tirocinio;
  • in parte concordate con i singoli studenti, in relazione alle loro vocazioni culturali e scientifiche.
  • il complesso delle attività formative comporta per lo studente un impegno massimo di ore annue stabilito dal corso di studi e non dà luogo a riconoscimento di CFU

NUMERO PARTECIPANTI AL PERCORSO

Di norma il numero dei partecipanti è determinato da prova selettiva.

VERIFICHE/REQUISITI PROSECUZIONE PERCORSO

Per ogni studente ammesso al percorso d’eccellenza, al termine di ogni anno accademico l'attività dello studente viene valutata dai docenti tutor. Per poter proseguire nel percorso di eccellenza lo studente, oltre ad aver svolto le attività proprie del percorso, deve rispettare eventuali criteri determinati dal corso di studi così come indicato da apposito bando di partecipazione

INFO PROCEDURALI

Fare riferimento al bando che inerisce che trova pubblicazione, a tempo debito, sul sito web di Facoltà e di corso di studi

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma