Organizzazione

Il Sistema bibliotecario della Sapienza (SBS) è costituto dalle biblioteche della Sapienza e dal Centro Sistema Bibliotecario (CSB), ai sensi e per gli effetti dell'art. 15, comma 6 dello Statuto.

Le biblioteche della Sapienza, incardinate ciascuna all’interno della propria struttura organizzativa e gestionale di riferimento (Dipartimenti, Facoltà, Centro di ricerca e servizi Ce.R.S.I.Te.S.), concorrono all’erogazione dei servizi, in coerenza con gli obiettivi strategici dell’Ateneo, con gli standard di funzionamento definiti per il Sistema Bibliotecario, in collaborazione con il Centro Sistema Bibliotecario.

Il Centro Sistema Bibliotecario (CSB) è un centro di spesa dotato di autonomia secondo quanto previsto dallo Statuto e dal Regolamento per l’Amministrazione, la finanza e la contabilità.

Sono organi del Centro Sistema Bibliotecario il Direttore e il Consiglio tecnico-scientifico.

Il Sistema bibliotecario della Sapienza è incardinato nel Servizio bibliotecario nazionale (SBN), nell'ambito del quale il CSB coordina il Polo RMS. Il CSB mantiene inoltre i contatti con la CRUI, settore CARE (Coordinamento per l’accesso alle risorse elettroniche), per tutte le necessità connesse alla stipula di contratti per l’accesso alle risorse elettroniche.

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma