Newsletter della Facoltà di Scienze MFN

Eventi ed iniziative attive al giorno: 18/01/2022

Avvisi di seminario

non vi sono avvisi di seminario questa settimana

Bandi attivi

Il Dipartimento di Matematica "Tullio Levi-Civita" dell'Università degli Studi di Padova bandisce un concorso per l'assegnazione di un Premio intitolato alla memoria del Prof. Gustavo Mezzetti.

Il bando è aperto a tutti i laureati italiani che abbiano discusso una tesi di laurea magistrale in Algebra nel biennio 1 gennaio 2020 - 31 dicembre 2021.

La scadenza per la presentazione delle domande è lunedì 31 Gennaio 2022, ore 12:00.

Per visualizzare la notizia completa con gli allegati al bando accedere al link http://www.conscienze.it/news.asp?idCategoria=32&id=414

Ulteriori informazioni sono disponibili ai link: https://www.math.unipd.it/news/premio-gustavo-mezzetti-i-edizione-award-...
 

Bando di concorso per l'erogazione di due borse di studio annuali per le ricerche all'estero e il modello per la domanda di partecipazione.

La scadenza per la presentazione della domanda è fissata per il 15 Marzo 2022 entro le ore 12.00.

Il Bando sarà disponibile a breve anche sul sito www.istitutopasteuritalia.it.

Amgen Scholars Programme 2022

ETH Zurich offers 15 - 25 scholarships for a summer research stay within the Amgen Scholars Programme. The programme applies to students studying for a Bachelor’s degree at a European university.

The ten-week programme covers nine weeks of intensive research in a state-of-the art laboratory in Zurich or Basel. Working as part of a research team, you will have the opportunity to interact with leading scientists and doctoral students.

A closing highlight of the programme is the joint symposium for all European Amgen Scholars in Cambridge, UK.

In addition to conducting hands-on research, as an Amgen Scholar at ETH you will attend workshops and events offering both insights into state-of-the art research and the opportunity to learn cross-cutting skills such as communication, scientific writing and intercultural skills.  

Please find further details on the Websites: https://www.ethz.ch/amgenscholars http://amgenscholars.com/europe-program and in the attached flyer.

Application starts from November 1 and lasts until February 1.

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Student Summer Research Fellowship 2022

The Student Summer Research Fellowship (ETH SSRF) programme offers undergraduate and graduate students the opportunity to gain their first research experience in an area of their choice. The fellowship provided by the Computer Science Department of ETH takes place during two summer months (July 01 - August 31) and is open to all students worldwide. Application starts bybeginning of November.

Further information on the 2022 programme, application and the admission criteria can be found here.

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

ETH Robotics Student Fellowship 2022

 

The ETH Robotics Student Fellowship (ETH RSF) program offers graduate students the opportunity to research alongside experts on the specific topic of robotics of their choice. The awarded fellows will carry out cutting edge research in different areas of robotics (check out last year fellows). This fellowship will take place during summer (July 01 - August 31) and is open to all students worldwide.

Application period from January 15 to February 28 - 2022.

First Call for Proposals for CIVIS Task Force dedicated to Horizon Europe:

Support for Networking Activities through organizing Workshops

The Transversal H2020/Horizon Europe Task Force was created in February 2020 in the framework of the Alliance CIVIS. Composed of representatives of every Research- and/or EU-offices of the Alliance’ universities, this Task Force’s remits are to i- identify relevant research and innovation EU-funding programmes for the Alliance, ii- develop and implement common actions to encourage research communities of CIVIS which share similar goals and perspectives to combine their effort towards the design of joint-applications for these programmes.

In this context we are pleased to announce the launch of the first call for proposals implemented by the Task Force in order to foster networking within the CIVIS research community and to contribute to encourage new collaborative projects.

With a total budget of 30 000€, to be distributed among up to 10 successful projects, it will contribute to fund workshops/seminars to support networking activities.

Key characteristics of the call:

  • The proposals must integrate a minimum of three academics from three different universities of CIVIS. Association of African Partners of CIVIS is encouraged when relevant;
  • The proposals must be in the scope of an upcoming call for proposals under Horizon Europe Framework Programme (for 2022, 2023 or 2024) – see CIVISBOX for details;
  • The proposals must be in the scope of one of the 5 CIVIS hubs.

Main deadlines:

Launch date: December 1st, 2021
Deadline for submissions: January 19th, 2022
Expected selection of the projects: mid-March 2022
Time for realization: April-August 2022

Eventi culturali, conferenze e workshop

Venerdì, 21 Gennaio, 2022 (Tutto il giorno)

Il 21 gennaio Sapienza Neuroscience, Center for Research in Neurobiology (CRiN), Aix-Marseille University e  Eberhard Karls University di Tübingeni terrà il primo simposio di Neuroscienze all'interno dell'alleanza CIVIS. 

 

L'evento si svolgerà da remoto su piattaforma zoom (necessaria iscrizione) e sarà suddiviso in 4 simposi focalizzati su 4 tematiche di grande rilevanza:

 

 •“Neural network architecture”

• “Neural stem cells, adult-born neurons”

• “Social, affective behavior, cognition”

• “Visuomotor, communication

La giornata si chiuderà con una tavola rotonda su primati non-umani.

Tutte le informazioni, il programma dettagliato e la possibilità di iscriversi alla giornata sono consultabili su: https://neuro-marseille.org/en/events/civis-tripartite-symposium/

 

Giovedì, 27 Gennaio, 2022 - 10:00

GIORNO DELLA MEMORIA 27 Gennaio 2022

In occasione del Giorno della Memoria e dell'intitolazione di un'aula del Dipartimento di Fisica della Sapienza a Nella Mortara, si terrà giovedì 27 gennaio dalle ore 10:00 il convegno: "MEMORIE DI ESCLUSIONE: NELLA MORTARA E LE LEGGI RAZZIALI" Nella Mortara (1893-1988) è stata tra le prime donne in Italia a occuparsi di fisica sperimentale.
Ha coordinato l'attività didattica e condotto una intensa attività di ricerca nel Regio Istituto di Fisica di Via Panisperna dal 1917 fino al 1938, quando fu espulsa per le leggi razziali.
Nella Mortara é stata anche una delle prime donne a conseguire la libera docenza in Fisica Sperimentale e la sua intensa attività didattica alla direzione della Scuola Pratica di Fisica, Matematica, Chimica ed Ingegneria l'ha resa un punto di riferimento per molti studenti dell'università di Roma.
La sua attività sperimentale ha dato un contributo importante allo studio delle preparazioni radioattive, soprattutto per quel che riguarda l'emanazione del radio, ma fu brutalmente interrotta dall'avvento delle leggi razziali con l'espulsione nel 1938.
La memoria perduta di Nella Mortara, e di altre scienziate e ebree, radiate anche dalle liste di epurazione, ha reso per lungo tempo queste storie invisibili sia come donne di scienza e sia come ebree.
Questo convegno e l'intitolazione di un'aula del Dipartimento di Fisica dell'Università La Sapienza a Nella Mortara vuole riabilitare la giusta memoria per le vittime di discriminazioni di esclusione.

Giovedì, 27 Gennaio, 2022 - 10:15

Nell’a.a. 2021-22 la Cattedra Fermi, ciclo di lezioni per un pubblico non specialistico, sarà tenuta dal Prof. Serge Haroche

Professore di Fisica presso il Collège de France, Università Sorbonne di Parigi, Premio Nobel per la Fisica 2012. Il titolo sarà

Scienza della luce: dal telescopio di Galileo al laser e alla rivoluzione dell'informazione quantistica

Le informazioni relative al calendario e all'orario delle lezioni (inizio 27 Gennaio 2022), unitamente alle modalità di fruizione del corso sono disponibili al link seguente:

https://www.phys.uniroma1.it/fisica/node/14473

 

Giovedì, 12 Maggio, 2022 (Tutto il giorno)

Le lezioni Cattedra Fermi, ciclo di lezioni per un pubblico non specialistico, saranno tenuta dal Prof. Serge Haroche, Professore di Fisica presso il Collège de France, Università Sorbonne di Parigi, Premio Nobel per la Fisica 2012.

Il titolo sarà Scienza della luce: dal telescopio di Galileo al laser e alla rivoluzione dell'informazione quantistica

Le informazioni relative al calendario e all'orario delle lezioni (inizio 27 Gennaio 2022), unitamente alle modalità di fruizione del corso sono disponibili al link seguente:

https://www.phys.uniroma1.it/fisica/node/14473

Valorizzazione della Ricerca

Giovedì, 20 Gennaio, 2022 (Tutto il giorno)

Dalla ricerca all’innovazione

Programma

Giovedì 20 gennaio 2022 giunge alla sua seconda tappa
il percorso avviato dalla Sapienza per raccontare modelli e casi
di successo, promuovere l’imprenditoria innovativa, anche femminile, e presentare alla comunità universitaria gli strumenti nazionali
e internazionali per sostenere questo tipo di attività.

Articolato in tre tappe, il percorso è iniziato lo scorso dicembre e prevede un terzo incontro a febbraio:

  •  Dalla ricerca all’innovazione:
    costruiamo il futuro
    17 dicembre 2021, Aula magna del Rettorato, 14.00-17.30
  •  Dalla ricerca all’innovazione:
    imprenditoria femminile o quando il futuro è rosa
    20 gennaio 2022, webinar in diretta streaming, 9.30-13.30
  •  Dalla ricerca all’innovazione:
    gli strumenti di finanziamento
    4 febbraio 2022, webinar in diretta streaming, 9.30-13.30

    L’incontro è trasmesso in diretta dall’Aula Organi collegiali del Rettorato su Youtu.be/ASClgmIOnTs.

9.30 Indirizzo di saluto
Giuseppe Ciccarone, prorettore vicario e alla Terza missione della Sapienza Università di Roma

10.00 Il futuro è rosa:
il Tech a guida femminile che cambia il Paese
Chiara Petrioli, prorettrice alla Formazione alla cultura imprenditoriale per la Terza missione, della Sapienza Università di Roma
Darya Majidi, ceo di Daxo Group e presidente di Donne 4.0
Barbara Cominelli, ceo di JLL Italia e Inspiring 50
Sabrina Florio, presidente del Consiglio di amministrazione
di So.Se.PHARM e vicepresidente di Unindustria
Paola Girdinio, presidente di Start 4.0
Cristina Leone, senior vice president di Leonardo
Paola Mascaro, presidente di Valore D

11.20 Innovazione al femminile:
l’ecosistema degli investitori e dei finanziatori istituzionali Claudia Pingue, senior partner di CDP Venture
Francesca Reich, founder di Angels 4 Women
Laura Tassinari Zugno Tauro, direttrice di Area ICS, Lazio Innova Luisa Prista, head of department, EISMEA

12.20 Imprese della cultura, made in italy e turismo: sfide e opportunità
Antonella Pasqua Recchia, consigliere ricostruzione post sisma del Ministero della cultura

Alexandra Andresen, professore di Museologia e di Organizzazione di progetti artistici e culturali Anna Maria Tartaglia, ceo di The BrandSitter
e co-fondatrice di Angels4Women

13.00 Conclusioni e prospettive

Giovedì, 20 Gennaio, 2022 (Tutto il giorno)

Dalla ricerca all’innovazione

Programma

Giovedì 20 gennaio 2022 giunge alla sua seconda tappa
il percorso avviato dalla Sapienza per raccontare modelli e casi
di successo, promuovere l’imprenditoria innovativa, anche femminile, e presentare alla comunità universitaria gli strumenti nazionali
e internazionali per sostenere questo tipo di attività.

Articolato in tre tappe, il percorso è iniziato lo scorso dicembre e prevede un terzo incontro a febbraio:

  •  Dalla ricerca all’innovazione:
    costruiamo il futuro
    17 dicembre 2021, Aula magna del Rettorato, 14.00-17.30
  •  Dalla ricerca all’innovazione:
    imprenditoria femminile o quando il futuro è rosa
    20 gennaio 2022, webinar in diretta streaming, 9.30-13.30
  •  Dalla ricerca all’innovazione:
    gli strumenti di finanziamento
    4 febbraio 2022, webinar in diretta streaming, 9.30-13.30

    L’incontro è trasmesso in diretta dall’Aula Organi collegiali del Rettorato su Youtu.be/ASClgmIOnTs.

9.30 Indirizzo di saluto
Giuseppe Ciccarone, prorettore vicario e alla Terza missione della Sapienza Università di Roma

10.00 Il futuro è rosa:
il Tech a guida femminile che cambia il Paese
Chiara Petrioli, prorettrice alla Formazione alla cultura imprenditoriale per la Terza missione, della Sapienza Università di Roma
Darya Majidi, ceo di Daxo Group e presidente di Donne 4.0
Barbara Cominelli, ceo di JLL Italia e Inspiring 50
Sabrina Florio, presidente del Consiglio di amministrazione
di So.Se.PHARM e vicepresidente di Unindustria
Paola Girdinio, presidente di Start 4.0
Cristina Leone, senior vice president di Leonardo
Paola Mascaro, presidente di Valore D

11.20 Innovazione al femminile:
l’ecosistema degli investitori e dei finanziatori istituzionali Claudia Pingue, senior partner di CDP Venture
Francesca Reich, founder di Angels 4 Women
Laura Tassinari Zugno Tauro, direttrice di Area ICS, Lazio Innova Luisa Prista, head of department, EISMEA

12.20 Imprese della cultura, made in italy e turismo: sfide e opportunità
Antonella Pasqua Recchia, consigliere ricostruzione post sisma del Ministero della cultura

Alexandra Andresen, professore di Museologia e di Organizzazione di progetti artistici e culturali Anna Maria Tartaglia, ceo di The BrandSitter
e co-fondatrice di Angels4Women

13.00 Conclusioni e prospettive

Didattica

E' stato pubblicato l'Avviso di selezione per tirocini curriculari presso la Tenuta Presidenziale di Castelporziano – Anno 2022.
I tirocini si svolgono dal 21 Febbraio al 20 Novembre 2022 e comprendono un periodo di formazione obbligatoria.
Le candidature dovranno essere inviate entro le ore 14:00 di lunedì 31 gennaio 2022 all’indirizzo mail preselezione.tirocini@uniroma1.it, secondo le modalità indicate nell’Avviso.
Questo il link alla specifica notizia: https://www.uniroma1.it/it/notizia/tirocini-presso-la-tenuta-presidenziale-di-castelporziano-anno-2022
 

Le lezioni Cattedra Fermi, ciclo di lezioni per un pubblico non specialistico, saranno tenuta dal Prof. Serge Haroche, Professore di Fisica presso il Collège de France, Università Sorbonne di Parigi, Premio Nobel per la Fisica 2012.

Il titolo sarà Scienza della luce: dal telescopio di Galileo al laser e alla rivoluzione dell'informazione quantistica

Le informazioni relative al calendario e all'orario delle lezioni (inizio 27 Gennaio 2022), unitamente alle modalità di fruizione del corso sono disponibili al link seguente:

https://www.phys.uniroma1.it/fisica/node/14473

Altri eventi

La Commissione europea ha approvato, nell’ambito della call Erc Starting Grant 2021, due progetti presentati da Principal Investigators della Facoltà di ScienzeMFN. I due Erc, dal valore di circa 1,5 milioni di euro ciascuno, sono stati ottenuti dal progetto NANOWHYR presentato da Marta De Luca del Dipartimento di Fisica, e dal progetto HYQUAKE presentato da Marco Scuderi del Dipartimento di Scienze della Terra. Questo riconoscimento giunge a breve distanza dall'approvazione da parte dell'Ateneo del Regolamento che incentiva i ricercatori coordinatori di progetti di altissimo profilo finanziati dall'Unione europea o dal Mur L’Erc - European Research Council, l'organismo dell'Unione europea che finanzia i ricercatori di eccellenza, ha approvato, nell’ambito della call Starting Grant 2021, due progetti presentati da Principal Investigators della Sapienza nella categoria Physical Sciences and Engineering.  I due Starting Grant, riservati a ricercatori di eccellenza con esperienza compresa tra i due e i sette anni dopo il conseguimento del PhD e ciascuno dal valore di circa 1,5 milioni di euro, sono stati ottenuti dai progetti NANOWHYR presentato da Marta De Luca, docente del Dipartimento di Fisica, e HYQUAKE presentato da Marco Scuderi, ricercatore del Dipartimento di Scienze della Terra, che vedono Sapienza come Hosting Institution.  Il progetto “NANOWHYR - Dots-in-NANOWires by near-field illumination: novel single-photon sources for HYbRid quantum photonic circuits” si propone superare il principale limite alla realizzazione pratica di tecnologie quantistiche, come la computazione e la comunicazione quantistica, con la creazione di nuove sorgenti di fotoni singoli in nanofili (nanowires) semiconduttori.   Tali sorgenti potranno essere fabbricate su silicio o integrate su di esso dopo la crescita realizzando piattaforme ibride. In entrambi i casi, le sorgenti saranno inserite all’interno di cavità, che hanno il compito di assicurare elevata qualità ed efficienza delle sorgenti. Il progetto NANOWHYR mira ad aprire nuovi orizzonti scientifici e tecnologici nell’ambito della fotonica integrata su silicio. Il progetto “HYQUAKE - Hydromechanical coupling in tectonic faults and the origin of aseismis slip, quasi-dynamic transients and earthquake rupure” ha l’ambizione di sviluppare una struttura teorica basata su modelli fisici capaci di comprendere e predire in laboratorio i sismi indotti da sovrappressione di fluidi pressurizzati, la cui presenza nel sottosuolo gioca un ruolo fondamentale nella meccanica dei terremoti, come dimostrato recentemente dalla sismicità determinata da attività antropiche umane o dalla scoperta dei cosiddetti terremoti lenti. Il progetto si propone di superare il limite dello sviluppo di modelli fisici che possano descrivere l’accoppiamento idro-meccanico all’origine della genesi di un terremoto.  Lo European Research Council (ERC) è l'organismo dell'Unione Europea che finanzia progetti di eccellenza legati ad attività di ricerca di frontiera. Sostiene l’eccellenza della ricerca in tutti gli ambiti scientifici e disciplinari, rafforzando il dinamismo e la creatività nella ricerca europea e fornisce finanziamenti competitivi e a lungo termine a progetti di ricerca innovativi, ad alto rischio e ad alto impatto scientifico, condotti da Principal Investigators (PI) con curricula di rilievo a livello internazionale. Nella call 2021, sono stati premiati 397 giovani ricercatori all'inizio della loro carriera, per un totale di 619 milioni di euro investiti in progetti eccellenti.  I finanziamenti, di circa di 1,5 milioni di euro ciascuno, aiuteranno i giovani ricercatori a lanciare i propri progetti, a formare degli adeguati team e a perseguire le loro idee migliori. Le proposte selezionate coprono tutte le discipline di ricerca, dalle applicazioni mediche dell'intelligenza artificiale, alla scienza del controllo della materia mediante l'uso della luce. Quest’anno le ricercatrici hanno vinto circa il 43% delle borse, registrando non solo un aumento del 37% rispetto al 2020, ma anche la quota di donne vincitrici di finanziamenti ERC più alta fino ad oggi.  L’approccio di HYQUAKE è multidisciplinare e integra informazioni provenienti da inediti esperimenti di laboratorio con machine learning, sismologia e modelli numerici 3D. L’obiettivo è quello di produrre dei vincoli quantitativi ai processi fisici chiave, che permettano di combinare le leggi di attrito, la dinamica della localizzazione della deformazione e il flusso di fluidi che sono all’origine della nucleazione di terremoti. Questo importante risultato conferma le linee d’azione del Regolamento recentemente approvato dalla Sapienza - emanato con Decreto Rettorale del 13 dicembre 2021 - per incentivare professori e ricercatori che, in qualità di Principal Investigator (PI), siano risultati vincitori di specifici progetti nazionali e internazionali di eccellenza, finanziati dall’Unione europea o dal MUR, che abbiano l’Ateneo come Hosting Institution (progetti di ricerca ERC, Azioni Marie Skłodowska Curie-MSCA, borse Levi-Montalcini). Il Regolamento prevede per i Principal Investigator un incentivo in termini di finanziamento ulteriore, ma anche spazi per le attività di laboratorio; sarà inoltre possibile attivare la chiamata diretta per la copertura di posti di professore e di ricercatore a tempo determinato e la riduzione del carico didattico. “Il riconoscimento Erc Starting Grant - Principal Investigators - dichiara la rettrice Antonella Polimeni – rappresenta un’ulteriore conferma della qualità dei progetti di ricerca coordinati da giovani studiose e studiosi della Sapienza in diversi ambiti  disciplinari. Il Regolamento varato dall’Ateneo ha proprio lo scopo di supportare e incentivare queste iniziative di ricerca di alto profilo”.  Lo European Research Council (ERC) è l'organismo dell'Unione Europea che finanzia progetti di eccellenza legati ad attività di ricerca di frontiera. Sostiene l’eccellenza della ricerca in tutti gli ambiti scientifici e disciplinari, rafforzando il dinamismo e la creatività nella ricerca europea e fornisce finanziamenti competitivi e a lungo termine a progetti di ricerca innovativi, ad alto rischio e ad alto impatto scientifico, condotti da Principal Investigators (PI) con curricula di rilievo a livello internazionale. Nella call 2021, sono stati premiati 397 giovani ricercatori all'inizio della loro carriera, per un totale di 619 milioni di euro investiti in progetti eccellenti.  I finanziamenti, di circa di 1,5 milioni di euro ciascuno, aiuteranno i giovani ricercatori a lanciare i propri progetti, a formare degli adeguati team e a perseguire le loro idee migliori. Le proposte selezionate coprono tutte le discipline di ricerca, dalle applicazioni mediche dell'intelligenza artificiale, alla scienza del controllo della materia mediante l'uso della luce. Quest’anno le ricercatrici hanno vinto circa il 43% delle borse, registrando non solo un aumento del 37% rispetto al 2020, ma anche la quota di donne vincitrici di finanziamenti ERC più alta fino ad oggi. 

Le lezioni Cattedra Fermi, ciclo di lezioni per un pubblico non specialistico, saranno tenuta dal Prof. Serge Haroche, Professore di Fisica presso il Collège de France, Università Sorbonne di Parigi, Premio Nobel per la Fisica 2012.

Il titolo sarà Scienza della luce: dal telescopio di Galileo al laser e alla rivoluzione dell'informazione quantistica

Le informazioni relative al calendario e all'orario delle lezioni (inizio 27 Gennaio 2022), unitamente alle modalità di fruizione del corso sono disponibili al link seguente:

https://www.phys.uniroma1.it/fisica/node/14473

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma

Facebook twitter instagram