Notizie

Italiano

  • Martedì 14 marzo 2023, ore 10:00-12:00 Aula P2 Città Universitaria.

    La presenza della letteratura su Instagram è affidata principalmente alle case editrici, attraverso i post che annunciano le novità, e agli influencer, che commentano e promuovono i libri (soprattutto romanzi), sia classici che freschi di stampa. Esistono però altri canali che hanno trovato ampio seguito nella loro opera di diffusione e divulgazione, anche per generi letterari poco frequentati come la poesia o la saggistica.


    Pubblicata



  • Elezioni rappresentanti

     

    Scrutinio della votazione: Facoltà di Scienze Politiche, sociologia e comunicazione. Elezioni dei rappresentanti degli studenti nell'Assemblea di Facoltà.


    Pubblicata



  • Mercoledì 13 - Venerdì 15 ottobre.
    CorisFactory, il format di orientamento del dipartimento CoRiS si fa in quattro e torna, in modalità mista (in presenza e su zoom) per orientare ai corsi di laurea triennali in Comunicazione pubblica e d'impresa e Comunicazione,tecnologie e culture digitali.
     
    In particolare, il 13 e 15 ottobre, all'interno delle lezioni di seguito indicate, i rappresentanti degli studenti, i presidenti dei CdL e il delegato all'orientamento del Dipartimento illustreranno con delle "pillole di orientamento" gli studenti dei primi anni dei due corsi, sia del canale A/L che del canale M/Z, in modo tale da metterli a conoscenza delle opportunità di studio in Sapienza, dei diritti e delle caratteristiche peculiari dei due CdL.
     
    A valle degli eventi e nelle forme che indicheranno, tutti gli interlocutori saranno a disposizione per chiarire eventuali dubbi. 
     
    Il calendario degli appuntamenti è così articolato:
     
    • Mercoledì 13 ottobre h. 11.30 - aula P2 (+Zoom)    CPI canale A-L             
    • Mercoledì 13 ottobre h. 12.00 - aula Blu1 (+Zoom) CTCD canale M-Z        
    • Venerdì 15 ottobre h. 11.30 - aula P2 (+Zoom)       CPI canale M-Z           
    • Venerdì 15 ottobre h. 18.00 - aula Blu1 (+Zoom)    CTCD canale A-L    

    Pubblicata



  • La sessione d’esame, si terrà tra lunedì 19 ottobre e venerdì 13 novembre 2020
     
    La sessione d’esame, come riportato nel calendario didattico (https://www.coris.uniroma1.it/didattica/regolamenti/calendario-didattico), si terrà tra lunedì 19 ottobre e venerdì 13 novembre 2020.
    Si ricorda che sono ammessi all'appello straordinario solo le seguenti categorie di studenti:
     
    • laureandi della sessione di dicembre 2020/gennaio 2021 (che potranno sostenere l’ultimo esame per un per un massimo di 9 cfu)
    • studenti fuori corso (che potranno sostenere tutti gli esami previsti dal loro ordinamento);
    • studenti iscritti in modalità Part Time (che potranno sostenere 2 esami);
    • studenti iscritti ai corsi singoli;
    • studenti Erasmus incoming
    • studenti con disabilità o DSA
    • studentesse madri e studenti padri con figlio/i di età inferiore a tre anni
    • studentesse in stato di gravidanza
     
    Il giorno dell’esame, per verificare la regolarità dei requisiti di partecipazione all'appello straordinario, gli studenti, oltre alla ricevuta di prenotazione, dovranno presentare ai docenti:
    • se laureandi, una stampa della schermata di infostud relativa alla domanda di laurea, o copia della mail di ricevuta della consegna della domanda di laurea generata dal sistema;
    • se fuoricorso, il certificato di iscrizione scaricabile da Infostud nella sezione Certificati (senza marca da bollo), da cui si evince che gli studenti sono iscritti fuori corso. Coloro che diventeranno studenti fuori corso nell’a.a. 2020/2021 potranno partecipare alla sessione straordinaria se, entro la data d’esame, avranno provveduto ad effettuare – mediante il pagamento della prima rata delle tasse universitarie – l’iscrizione all’a.a. 2020/2021.
    • se part-time, il certificato di iscrizione scaricabile da Infostud nella sezione Certificati, da cui si evince l’iscrizione in modalità Part-Time;
    • se iscritti ai corsi singoli, la copia del bollettino pagato, da cui si evince che gli studenti sono iscritti a corsi singoli erogati dell’a.a. 2019-2020;
    • se studenti Erasmus  sarà sufficiente la prenotazione da cui si evince che sono studenti Erasmus incoming;
    • se studenti con disabilità o DSA, copia della certificazione;
    • se studenti genitori o studentessa in stato di gravidanza, apposita documentazione che certifichi lo stato di famiglia o lo stato di gravidanza.
    ​​​​​​​
    La Segreteria Amministrativa procederà comunque ad effettuare un controllo e l’eventuale annullamento dell'esame qualora lo studente non possegga i requisiti richiesti.
     
    N.B.

    La data effettiva di svolgimento, le modalità (presenza o da remoto), l’orario e l’aula dell’esame verranno confermate a ridosso dell’appello, una volta chiuse le prenotazioni. Si consiglia quindi di verificare eventuali aggiornamenti nelle news della cattedra fino al giorno prima dell'esame.
Gli studenti prenotati che non intendano più sostenere l’esame hanno l’obbligo di cancellare la prenotazione su Infostud entro i termini di scadenza previsti per la prenotazione stessa. Oltre tale scadenza hanno comunque l’obbligo di avvisare il docente con una mail.
Tutti i docenti afferenti al Dipartimento Coris, per tutte le materie erogate fino all’a.a. 2019/2020, sono tenuti ad aprire un appello nella sessione straordinaria, pertanto nel caso in cui per qualche specifica materia non dovesse risultare una data d’esame all’interno della sessione straordinaria, vi preghiamo di segnalarlo tempestivamente alla segreteria didattica.
     
     
     
    Admitted students and participation process
     
    According to the department calendar, an extra exam session is scheduled between Monday, 19 October and Friday, 13 November 2020.
    Please note that only the following categories of students are admitted to the extra exam session:
     
    • Students graduating in the December 2020/January 2021session (can take the last exam for a maximum of 9 credits);
    • Irregular students ‘fuori corso’(these students can take any of the exams from previous classes – according the regulations of their Bachelors and Masters degree programmes);
    • Students enrolled in part-time mode(can take a maximum of 2 exams);
    • Students enrolled in single courses;
    • Eramus students;
    • Students with disabilities, or DSA;
    • Student mothers and student fathers with child (ren) under the age of three years;
    • Pregnant schoolgirls.
     
    On the day of the exam, in addition to the booking receipt, students must present to the professors:
    • If an undergraduate student:a printout of the Infostud screen relating to the graduation application, or a copy of the email acknowledging the submission of the graduation application generated by the system;
    • If ‘fuori corso’ student: the certificate of enrolment, downloadable from Infostud in the Certificates section, in which it is clear that they are still enroled and completing degree later (without duty stamp). Those who will become ‘fuori corso’ students in the academic year 2020/2021 will be able to participate in the extra exam session if, by the exam date, they have completed - by paying the first installment of university fees -  the enrollment in the academic year 2020/2021.
    • If a part-time student: the certificate of enrolment, downloadable from Infostud, which shows that they are enrolled in Part Time mode;
    • If enrolled as a single-course student: the copy of the paid tuition receipt, which shows that they are enrolled in a single course for the academic year 2019-2020;
    • If Erasmus students: the booking receipt will be sufficient, showing that you are incoming Erasmus students;
    • If students with disabilities or DSA (Specific Learning Disorder):a copy of the certification stating this;
    • If parents or pregnant students, appropriate documentation certifying the family status or the state of pregnancy.
     
    Student Affairs Office will check the information and potentially cancel the exam, if the student does not possess the above-mentioned requisites.
     
    Please note that information about the exact date,the modalities (in-person or remotely), time and place of the exam will be published just before the exam, once bookings are officially closed. We suggest to check for any update or news on both the Infostud system and the Professor website.
     
    Students who have booked the exam but won’t take it, must cancel their booking on Infostud within the established times. Beyond that day, students have still the responsibility to contact the Professor and notice them of their decision.
     
    All professors of the Coris department, for the courses held up to the academic year 2019/2020 must have one exam call in the extraordinary session. Therefore, if exam calls for any course should not be available for booking, please report to the Educational Affairs Office. 

    Pubblicata



  • Scadenza Bando 18 novembre 2021.
    Sulla pagina web:  https://web.uniroma1.it/trasparenza/ è stata pubblicata una procedura selettiva pubblica, per titoli e colloquio per l'attribuzione di n. 1 assegno di ricerca, di Categoria B Tipologia II della durata di 12 mesi per il settore scientifico-disciplinare SPS/08 dal titolo "Analisi delle letteratura e ricerca empirica volte alla definizione di una strategia di coinvolgimento digitale dei pubblici di un museo tramite l'utilizzo del “Digital Engagement Framework", presso il Dipartimento CORIS dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza"
     
    • La scadenza per la presentazione della domanda è fissata al 18 novembre 2021.

    Pubblicata



  • Lezione-incontro organizzata dalla cattedra di Deontologia ed etica del giornalismo.
    Mercoledì 4 maggio, in aula B9 del Dipartimento Coris - Sapienza (ore 15.00 - 17.00) sarà ospite dell'incontro organizzato dalla cattedra di Deontologia ed etica del giornalismo la dottoressa Viola Giannoli, redattrice per la Cronaca nazionale di La Repubblica. In precedenza giornalista presso uffici stampa istituzionali, politici o culturali, ha scritto anche per Il Riformista, Fortune Italia, Minima&Moralia, Il Paese Sera.
    Insieme a lei, i professori Paola Marsocci e Giuseppe Allegri tratteranno di alcuni dei profili giuridici e deontologici della pratica della professione giornalistica, dall'accesso alla carriera ai mutamenti legati all'uso delle tecnologie digitali.

     
    • All’incontro si potrà partecipare anche on line, per ricevere il link è necessario inviare una mail a paola.marsocci@uniroma1.it

    Pubblicata



  • A.A. 2021-2022
    Bando per 21 borse di collaborazione "Fondo giovani Sapienza"  Dottorato di Ricerca  - Delibera S.a. 318-319 A.A. 2021-2022
     

    Pubblicata



  • Sessione 2024.

    Si informano le studentesse e gli studenti dei corsi di laurea magistrale del Coris che intendono laurearsi nella sessione di ottobre-novembre 2024 che sono stati pubblicati gli elenchi dei relatori assegnati per la prova finale per i corsi di laurea magistrale in Media, comunicazione digitale e giornalismo e Organizzazione e marketing per la comunicazione d’impresa.


    Pubblicata



  • Incarico workshop prodotti grafici e video.
    Verifica preliminare n.8 Prot. 928 - Incarico workshop prodotti grafici e video.
     

    Pubblicata



  • Possibilità di esoneri.
    Come riportato nel bando di iscrizione, consultabile al link:  
    https://corsidilaurea.uniroma1.it/sites/default/files/documenti_ufficiali/2021/169/05423_i.pdf
     
    gli studenti iscritti ed immatricolati nel 21 - 22 che hanno ottenuto un punteggio pari o superiore a 27/30 nella sezione della conoscenza della lingua inglese della prova TOLC-SU o TOLC@CASA , sono esonerati:  
     
    1. dal sostenere la parte scritta della prova curriculare prevista al secondo anno dell' Idoneità di lingua inglese (5 CFU) in caso di iscrizione ai corsi di classe L-20 in Comunicazione, tecnologie e culture digitali e Comunicazione pubblica e d’impresa (in verde); 
    2. dal sostenere l’intera prova d’idoneità curriculare di English language first level (3 CFU) in caso di iscrizione al corso di classe L-37 in Cooperazione internazionale e sviluppo (in azzurro). 
    Gli studenti del corso L37 di Cooperazione troveranno pertanto verso la fine di gennaio l'esame caricato direttamente in carriera in infostud, a cura della segreteria amministrativa, senza dover presentare ulteriori richieste.
    Gli studenti dei corsi L20 potranno invece, il prossimo anno, richiedere direttamente al docente verbalizzante, dopo essersi prenotati su infostud ai relativi appelli,  l'esonero della parte scritta della prova di idoneità di inglese.
     
    Per eventuali dubbi o chiarimenti è possibile scrivere a triennalicoris@uniroma1.it

    Metto in conoscenza a questa mail anche i colleghi della segreteria amministrativa, che potranno procedere quando possibile al caricamento dell'esonero dell'idoneità in carriera esclusivamente per le matricole del corso L37 di cooperazione riportate in azzurro


    Pubblicata



  • 9 ottobre 2023 - Ore 10,30.

    Il Centro Studi Americani (Via Michelangelo Caetani, 32) organizza, in collaborazione col Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale de La Sapienza di Roma, un seminario su: Parole e democrazia. Il ruolo del giornalista nel disordine politico-mediatico contemporaneo.

    Modererà l’incontro Lucia Annunziata, Giornalista e scrittrice. Interverranno: Angelo Baiocchi, Presidente del Club Relazioni Esterne; Maximo Ibarra, Ceo e General Manager Engineering; Alberto Marinelli, Direttore CoRis, Sapienza Università di Roma; Maurizio Mensi, Professore di Diritto dell’Economia alla SNA.

    Oltre all’importante tema trattato verrà consegnato il premio di Laurea Fabio Dani a Daniele Valentino, della quale verrà presentato anche il lavoro di tesi.

    Si uniranno per i saluti di apertura e in ricordo di Fabio Dani: Paolo Emilio Mazzoletti, Presidente Onorario CRE e Consigliere di Amministrazione del Centro Studi Americani; Stefano Grego, Professore, Università degli studi della Tuscia;

    Chi desidera partecipare, sia in presenza che in remoto, dovrà registrarsi a event@centrostudiamericani.org


    Pubblicata



  • 13 dicembre 2023.

    Mercoledì 13 dicembre 2023 dalle ore 16 alle 18 nell’aula Wolf di Via Salaria 113 verrà presentato il libro "Comunicazione solidale. Storia e media del consumo responsabile e dei gruppi d’acquisto solidale", un'occasione di confronto sulla comunicazione dei movimenti sociali, delle organizzazioni del Terzo settore e del rapporto tra media, solidarietà e partecipazione. Interverranno Silvia Stilli, portavoce dell'Associazione delle Organizzazioni Italiane di Cooperazione e Solidarietà Internazionale (AOI), Valentina Grassi, Università Parthenope di Napoli, Michele Sorice, Dipartimento di Comunicazione e ricerca sociale Sapienza Università di Roma, Andrea Volterrani, Università “Tor Vergata”. Modera l’incontro Mariangela De Blasi, Vicepresidente di Arci Solidarietà Onlus.


    Pubblicata



  • Lectio magistralis
    Venerdì 9 aprile 2021, alle ore 14, Domenico De Masi, professore emerito della Sapienza Università di Roma, terrà una Lectio magistralis dal titolo: Smart working. La rivoluzione del lavoro intelligente, riprendendo il suo ultimo libro pubblicato per Marsilio Nodi (2020). Introdurrà la lectio la prof.ssa Francesca Colella, docente di Sistemi organizzativi complessi
     
    Grazie a quarant’anni di esperienza e di ricerche nel settore, Domenico De Masi è il maggiore studioso e teorico dello smart working: in tal senso, egli descrive lo scenario attuale come solo l’inizio di un processo che vedrà rivoluzionato non solo il tempo e il luogo del lavoro, ma il suo significato, il suo contenuto e il suo ruolo. «All’inizio del 2020 pare che solo 570 mila italiani lavorassero in smart working. Ai primi di marzo, con l’isolamento imposto dal Covid-19, sono improvvisamente diventati 8 milioni. Che cosa è successo nel frattempo e che cosa avverrà in futuro? Quali sono i motivi che finora hanno impedito il diffondersi di una modalità di lavoro più produttiva, ecologica, meno costosa e stressante? E come cambierà, sul lungo periodo, la nostra routine quotidiana finora scandita dall’alternanza tra ufficio e tempo libero?».
     
    La lectio si terrà sulla piattaforma Zoom. 

    Pubblicata



  • Selezione per una tesi di Laurea - I EDIZIONE 2022.

    La Facoltà di Lettere e Filosofia in collaborazione con il Corriere della Sera ha bandito la I Edizione del Premio di studio “Francesco Valdiserri”, in ricordo del giovane studente della Sapienza - scomparso a 18 anni, vittima di un incidente stradale - dei suoi interessi e delle sue passioni. 

    Il premio è rivolto a laureati e laureate triennali, magistrali della “Sapienza” Università di Roma per la migliore Tesi di laurea in ambito musicale e cinematografico (ssd L-ART/06 -Cinema, fotografia e televisione; L-ART/07 musicologia e storia della musica; L-ART/08 Etnomusicologia) con l’obiettivo di incentivare e sostenere la ricerca scientifica di giovani studiose e studiosi. Possono presentare domanda di partecipazione i laureati in Lettere e Filosofia, in Scienze Politiche, Sociologia e Comunicazione la cui Tesi abbia attinenza con i temi proposti. Sono ammesse Tesi discusse nel periodo compreso tra luglio 2020 e settembre 2022. Le domande di partecipazione dovranno essere inviate entro martedì 25 gennaio 2023 al seguente indirizzo PEC: facolta.lettere@cert.uniroma1.it compilando l’Allegato A al presente bando. (vedi facsimile della domanda)


    Pubblicata



  • Incontro promosso dalla cattedra di Identità digitale, privacy, cybersecuriry.

    Il prossimo 5 maggio Baldo Meo, Responsabile stampa e comunicazione Autorità garante per la protezione dei dati personali incontra gli studenti del Corso di laurea in Media, comunicazione digitale e giornalismo dell'università di Roma-Sapienza.  Il seminario è un'occasione unica per avvicinarsi alle tematiche della comunicazione pubblica in un ambito altamente tecnologico.

    • L'appuntamento è alle ore 10,00 nell'Aula Oriana del Dipartimento CORIS, in via Salaria, 113.

    Pubblicata



  • MODULO DIDATTICO DA 3 CFU “BECOMING A JOURNALIST IN EUROPE”

    Ormai da diversi anni il modulo BEJOUR (Becoming a journalist in Europe: a bridge between traditional and new media), di cui sono responsabili i docenti Maria Romana Allegri, Giampiero Gramaglia, Christian Ruggiero, si propone di sfidare una certa disattenzione che media italiani mostrano nei confronti dell’UE, cercando di introdurre nel giornalismo italiano, attraverso la formazione dei futuri professionisti dell’informazione, un punto di vista più europeo e una più evidente sensibilità in questo ambito. In questo senso, BEJOUR costituisce un’implementazione del laboratorio permanente di giornalismo europeo intitolato “Una finestra sull’Europa” (FISE), varato nel 2011 e tuttora in corso.
    Nel triennio 2014-2017 BEJOUR ha potuto beneficiare del cofinanziamento del programma Erasmus + dell’Unione europea nell’ambito delle Azioni Jean Monnet. Tutte le informazioni relative al progetto e i lavori prodotti dagli studenti possono essere consultati nel sito web.uniroma1.it/bejour. Negli anni successivi, pur in assenza di cofinanziamento da parte della Commissione europea, il Dipartimento CoRiS ha deciso di portare avanti autonomamente il progetto, per non disperdere il patrimonio di esperienze e competenze acquisito. 
    BEJOUR 2021 si articolerà in una serie di incontri che si svolgeranno online, tramite Google Meet, il mercoledì dalle 17 alle 20, con inizio mercoledì 24 febbraio 2021 e conclusione mercoledì 26 maggio 2021. Con specifico riferimento alle attività laboratoriali, nel rispetto delle misure adottate dalla Sapienza per contrastare l'epidemia COVID-19, è allo studio la possibilità di effettuare alcuni incontri in modalità mista. 

    Il programma prevede: 

    • un webinar inaugurale il giorno 24 febbraio, il cui programma verrà pubblicato fra breve;
    • tre incontri dedicati ad una panoramica generale sull’organizzazione e il funzionamento dell’Unione europea;
    • nove incontri dedicati a laboratori giornalistici (stampa, radio, online);
    • un’eventuale conferenza conclusiva il giorno 26 maggio.

     

    Al termine di ogni incontro, agli studenti verranno assegnati task formativi da portare a termine per l’appuntamento successivo. I migliori lavori prodotti dagli studenti troveranno spazio sui media partner del progetto. In particolare, MetroNews Roma rappresenterà lo sbocco ideale per i contributi derivanti dal laboratorio di giornalismo per la carta stampata, i prodotti del laboratorio di giornalismo online potranno confluire sui blog attivi su EuNews.it e AffarInternazionali.it, mentre le partnership con RadioSapienza, RadioSpazioEuropa e Radio3Rai consentiranno la realizzazione di esercitazioni e la messa in onda dei servizi realizzati al loro interno. 
    La partecipazione a BEJOUR è aperta a tutti gli studenti della Sapienza fino a un massimo di 80 partecipanti. Qualora le domande di partecipazione superassero tale soglia, verrà data la preferenza agli studenti iscritti al corso di laura magistrale in “Media, comunicazione digitale e giornalismo”, poi agli studenti degli altri corsi di laurea magistrale del CoRiS (tenendo conto della media degli esami sostenuti), poi agli studenti dei corsi di laurea triennale del CoRiS (sempre tenendo conto della media degli esami sostenuti), infine agli studenti ai altri corsi di laurea della Sapienza.

    La partecipazione assidua e costante a BEJOUR darà luogo all’acquisizione di 3 cfu, che potranno essere verbalizzati nell’ambito delle “attività a scelta dello studente”, previo inserimento nel proprio percorso formativo dei due moduli "SEMINARI CON PROVA FINALE" (2 cfu) e "SEMINARI CON VERIFICA FINALE" (1 cfu) di cui è verbalizzante il Prof. Marco Cilento. In alternativa, è possibile inoltrare alla Segreteria didattica istanza di esonero da 3 cfu di attività a scelta dello studente, presentando il relativo modulo debitamente compilato nonché una marca da bollo di 16 euro.
    Si precisa che la frequenza a BEJOUR è obbligatoria e che otterranno l’attestato di partecipazione e i 3 cfu soltanto coloro che avranno partecipato ad almeno 10 incontri e avranno regolarmente svolto il lavoro assegnato fra un incontro e l’altro.

    Le iscrizioni sono aperte da oggi fino al 31 gennaio 2021. Per iscriversi occorre inviare una mail all’indirizzo bejour@uniroma1.it, indicando:

    • il proprio nome e cognome;
    • il numero di matricola; 
    • Il corso di laurea di appartenenza
    • l’anno di corso (oppure, per i laureati, titolo di laurea conseguito ed eventuale posizione lavorativa);
    • il numero degli esami sostenuti e la relativa media;
    • eventuali esperienze già avute in ambito giornalistico;
    • le motivazioni per cui si intende frequentare BEJOUR “in un tweet” (massimo 280 caratteri).

     

    NON VERRANNO PRESE IN CONSIDERAZIONE LE DOMANDE NON COMPLETE DI TUTTE LE INFORMAZIONI SUINDICATE.

    Per ulteriori informazioni: bejour@uniroma1.it


    Pubblicata



  • Primo orientamento e benvenuto alle matricole.

    Il Presidente del corso di laurea in Comunicazione pubblica e d’impresa, in collaborazione con le rappresentanze studentesche, invita gli studenti iscritti (o in procinto di iscriversi) al primo anno del corso di laurea a un momento di saluto e confronto che si terrà - per i due canali - all'interno delle lezioni:

    • Benvenuto del Presidente del Corso di laurea
    • Intervento dei rappresentanti degli studenti 
    • Informazioni agli studenti e primo orientamento in itinere

    mercoledì 5 ottobre (aula P2)

    • per il canale A-L, ore 15.45-16.00 (all'interno della lezione di Sociologia della comunicazione, prof. Bruno, che solo per quel giorno si tiene con orario 13-16)
    • per il canale M-Z, ore 16.00-16.15 (all'interno della lezione di Sociologia dei processi culturali, proff. Cortoni, Parziale)

    Pubblicata



  • Apertura iscrizioni

     

    Le iscrizioni al Laboratorio "INTRODUZIONE ALL'USO DI STATA PER LE SCIENZE SOCIALI" (dott.ssa Federica Floridi), previsto per i giorni 23-25 settembre ore 14.00-18.00, si apriranno Lunedì 7 Settembre alle ore 14.00.
    Link al modulo: https://forms.gle/WqZmmP7JgDpxhhC68


    Pubblicata



  • NUOVA PROCEDURA (SPERIMENTALE).

    Si informano gli studenti dei corsi di laurea triennale che intendono laurearsi nella sessione di dicembre 2021 che, come previsto dalla nuova procedura (sperimentale), l’assegnazione dei relatori per la prova finale, è consultabile a questo LINK.


    Pubblicata



  • Debutta il 10 marzo la prima edizione di Obiettivo 5, il campus di formazione di Corriere della Sera, con la27esimaOra, iO Donna e Le Contemporanee, organizzato con la Sapienza dedicato alla parità di genere, quinto dei 17 obiettivi dell’agenda ONU 2030.
    Debutta il 10 marzo la prima edizione di Obiettivo 5, il campus di formazione di Corriere della Sera, con la27esimaOra, iO Donna e Le Contemporanee, organizzato con la Sapienza dedicato alla parità di genere, quinto dei 17 obiettivi dell’agenda ONU 2030.
     
    Tre giornate di workshop, inchieste, dibattiti e incontri one-to-one, live e in streaming su corriere.it, per parlare di parità di genere, aprendo il concetto a donne e uomini, e capire a che punto siamo e dove stiamo andando, con uno sguardo dritto sulle nuove generazioni. Un vero e proprio campus di formazione, inter-genere e intergenerazionale, per affrontare le complessità della ripartenza.
    A inaugurare l’evento, giovedì 10 marzo in streaming su corriere.it in diretta dal MAXXI - Museo nazionale delle arti del XXI secolo di Roma, la prima delle cinque inchieste dal titolo “Donne e potere”.

     
    Il denso programma di Obiettivo 5 proseguirà nelle giornate dell’11 e 12 marzo, all’interno della Sapienza, con le quattro inchieste dal titolo “Impatto di genere”, “Transizione ecologica”, “Giovani & Europa”, “Fluidità”, i dibattiti, gli incontri one-to-one, con tutor e coach per confrontarsi su obiettivi, progetti e scelte, e 24 Workshop sui temi: lavoro e professioni; diritti e relazioni; finanza e imprenditorialità; corpi, identità e cultura.
    Una grande agorà partecipativa ed esperienziale, insieme alle giornaliste e ai giornalisti di Corriere della Sera e iO Donna, le professioniste de Le Contemporanee, - il primo Media Civico in Italia dedicato alle donne e contro ogni forma di discriminazione -, e importanti personalità in un dialogo aperto con pubblico e studenti.

     
    Interverranno nelle diverse giornate: Chiara Appendino, Elena Bonetti, Emma Bonino, Francesca Cappelletti, Mara Carfagna, Maria Elisabetta Alberti Casellati, Paola Concia, Valeria Fedeli, Lella Golfo, Cecilia Guerra, Giovanna Melandri, Maria Cristina Messa, Marinella Soldi, Erika Stefani; Camilla Baresani, Caterina Caselli, Laura Delli Colli, Amalia Ercoli-Finzi, Maria Fossati, Cathy La Torre, Antonella Polimeni, Ema Stokholma.
     
    La partecipazione a Obiettivo 5 è libera, previa prenotazione e fino ad esaurimento posti, attraverso il sito Obiettivo 5 dove sarà possibile consultare il programma delle tre giornate, in continuo aggiornamento. (Accesso all’Ateneo consentito solo con Super Green Pass e documento d'identità valido). La partecipazione degli studenti in presenza dà diritto a 2 crediti formativi
    Obiettivo 5 avrà inoltre un’importante componente social: attraverso gli account Facebook, Instagram e Twitter di Corriere della Sera, la27esimaOra, iO Donna, Le Contemporanee e Sapienza Università di Roma è infatti possibile rimanere aggiornati su tutte le novità e gli approfondimenti su ospiti ed eventi. Durante le giornate del campus sarà inoltre possibile seguire le dirette e partecipare con i propri contributi con l’hashtag ufficiale #Obiettivo5.
    A Obiettivo 5 e ai suoi importanti obiettivi saranno inoltre dedicati il numero speciale di iO Donna e un dorso di Corriere della Sera, in edicola rispettivamente martedì 8 e mercoledì 9 marzo.

     
    Questa prima edizione di Obiettivo 5 vede la partecipazione di importanti aziende che hanno scelto di essere brand partner dell’evento, contribuendo attivamente allo sviluppo del palinsesto e mettendo a disposizione la propria esperienza sul campo: Autostrade per l’Italia, Caffè Vergnano, Edison, EY, MSD Italia, Vodafone Italia. Partner Tecnici dell’iniziativa sono EF, Giunti Psychometrics, ManpowerGroup, ViVi, Young Women Network.
     
    Obiettivo 5 è sostenuto da una campagna di comunicazione sui mezzi RCS, con spot nelle principali stazioni bus e metro di Roma e on air su Radio Dimensione Suono, Radio Dimensione Suono Soft e Ram Power, oltre che attraverso newsletter.

    Pubblicata



  • Progetto: "Comitato editoriale Web - La comunicazione online dell'Ateneo Sapienza - Strutturazione dei contenuti e redesign del portale uniroma1.it" - SSD: SPS/08 Fondi di Ateneo: Assegni di ricerca di interesse istituzionale.

    Sulla pagina web: https://web.uniroma1.it/trasparenza/ è stata pubblicata una procedura selettiva pubblica, per titoli e colloquio per l'attribuzione di un assegno di ricerca, di Categoria B Tipologia II della durata di 12 mesi per il settore scientifico-disciplinare SPS/08, presso il Dipartimento CORIS dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.

    • La scadenza per la presentazione della domanda è fissata al 16 marzo 2024.

    Pubblicata



  • PERIODO DI IMBARCO DALL’11 AL 22 OTTOBRE
    Nell’ottica di alimentare la collaborazione tra Ateneo e la Squadra navale, è nata l’opportunità di partecipare all’esercitazione MARE APERTO 2021, che si terrà nel prossimo mese di ottobre.
     
    In particolare, dall’11 al 22 ottobre prossimo, viene proposto agli studenti e ai docenti di “Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo” di imbarcarsi sulle Unità Navali che parteciperanno all’esercitazione. Il personale designato dovrà attenersi al protocollo sanitario anti Covid-19, che prevede un isolamento preventivo. Ci sono, inoltre, possibilità di prender parte al progetto anche a distanza; considerate le imprevedibilità date dal periodo. 
     
    • Il periodo di permanenza a bordo sarà dall'11 al 22 ottobre 2021 chi è interessato può inviare un cv a ufficiostage.scom@uniroma1.it indicando nell'oggetto della mail "Mare aperto 2021"

    Pubblicata



  • Lunedì 22 novembre 2021.
    Lunedì 22 novembre 2021 alle ore 11,30, dall'Aula magna della Sapienza, si terrà l'inaugurazione dell'anno accademico 2021-2022, 719° dalla fondazione, alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.
    La cerimonia sarà aperta dai saluti istituzionali della ministra dell'Università e della ricerca Maria Cristina Messa. 
    La rettrice Antonella Polimeni terrà la prolusione dal titolo La costellazione delle responsabilità; il progetto di Sapienza per la società della conoscenza. Seguiranno gli interventi della studentessa Malila Nazari, in rappresentanza degli studenti, e di Giuseppe Foti, a nome del personale tecnico-amministrativo. La cerimonia proseguirà con la lectio magistralis del premio Nobel Giorgio Parisi dal titolo Il senso della Scienza
    La manifestazione si concluderà con il solenne atto di inaugurazione del nuovo anno accademico.
    MuSa Classica, MuSa Jazz e MuSa Coro, diretti dai Maestri Francesco Vizioli e Silverio Cortesi e dai Maestri del coro Paolo Camiz e Giorgio Monari, eseguiranno un tempo dal concerto "Il Gardellino" di Antonio Vivaldi (solista Camilla Refice) e l'inno "GaudeaMus".
    La cerimonia potrà essere seguita in diretta streaming sul canale YouTube Sapienza.

    Pubblicata



  • Tirocini curriculari presso Banca d’Italia (scadenza: 14 luglio 2023).

    Sapienza promuove la realizzazione di 32 tirocini extracurriculari, della durata di 6 mesi, presso le sedi dell’Amministrazione Centrale della Banca in Roma:


    Pubblicata



  • Modalità di discussione

    Si ricorda a tutti i laureandi che per le discussioni da remoto useremo la piattaforma Google Meet, che è già presente nelle app di Google in alto a destra della vostra pagina della posta elettronica istituzionale. Per accedere, sarà possibile utilizzare esclusivamente l’indirizzo .... @studenti.uniroma1.it
    Riceverete ulteriori indicazioni direttamente dai Presidenti e dai Segretari delle vostre commissioni.

    Il dispositivo di connessione che utilizzate (Pc, tablet) in ogni caso dovrà essere dotato di altoparlante, microfono e videocamera.
    Il Presidente (o il segretario) di ogni commissione, almeno 15 minuti prima dell’inizio del vostro turno previsto nella convocazione, vi inviterà a entrare nella sessione telematica di lavoro inviando alla vostra mail istituzionale Sapienza il link per connettersi alla piattaforma Meet.
    Ultimata la procedura di connessione di tutti i docenti e dei candidati, il Presidente procederà all’identificazione dei candidati e darà inizio alla seduta di laurea.
    Ultimate le discussioni verrà effettuata la proclamazione ufficiale e all’assegnazione del voto.
    Gli studenti che necessitano di chiarimenti tecnici in merito alle modalità di utilizzo di Meet, possono contattare fin da ora il TAB tecnico Fabrizio Romano, all’indirizzo mail fabrizio.romano@uniroma1.it per supporto e chiarimenti.
    Vi chiediamo la massima attenzione  rispetto delle indicazioni di tipo tecnico e procedurale, e confidiamo sulla vostra collaborazione per consentire una gestione regolare e serena delle discussioni. 

    Ai laureandi che hanno richiesto/optato per la modalità di discussione in presenza, ricordiamo che, sempre se le condizioni lo permetteranno, sarà consentito l’accesso al palazzo e all’aula in cui si terrà la discussione ad un massimo di due “accompagnatori” che dovranno effettuare tutte le procedure di autocertificazioni descritte al link
    https://www.uniroma1.it/it/notizia/covid-19-fase-2-procedure-di-accesso-alle-sedi-delluniversita
    compilando gli appositi form richiesti, e seguire le indicazioni
    https://www.uniroma1.it/it/notizia/coronavirus-le-indicazioni-la-comunita-sapienza

    Ulteriori familiari e amici non potranno proprio accedere all’interno del palazzo, e nel cortile.

    Ricordiamo che l’utilizzo di slide di presentazione in power point (o altro formato) non è previsto per le discussioni delle tesi triennali, mentre i candidati di magistrale che discuteranno da remoto e che intendono presentare il proprio power point dovranno aprire il file prima di iniziare la discussione e utilizzare poi la funzione PRESENTA ORA, che può essere attivata dalla piattaforma meet in basso a destra del proprio schermo. Al termine della propria discussione il candidato dovrà disconnettere l’eventuale presentazione, il video e il microfono, rimanendo però connesso per tutta la durata della discussione degli altri candidati del proprio gruppo.

    I candidati che hanno invece optato per la discussione in presenza e che prevedono l’utilizzo di una presentazione in power point, dovranno salvare la loro presentazione (si consiglia in formato office 2013-2017 per non avere problemi di visualizzazione) su supporto USB per poi caricarla direttamente sul pc che avranno a disposizione in aula durante la discussione.

    Si invitano tutti gli studenti a verificare sulle pagine di Ateneo uniroma1.it sopra riportate, e nelle pagine del sito Coris, le indicazioni e le possibili variazioni che l’Ateneo fornirà da qui al giorno della seduta.


    Pubblicata



  • A.A. 21/22

    Bando per 13 borse di studio per tesi all’estero - riapertura termini A.A. 21/22
    PROT.N.1532 (SPC: 2022-1139-1447-197106).


    Pubblicata



  • Tema del n. 63 della rivista "Sociologia della Comunicazione.

    Il 23 marzo alle 8.30 in Aula B10 si terrà un seminario dal titolo "Genere e Media studies. Temi, percorsi, prospettive", tema del n. 63 della rivista "Sociologia della Comunicazione" a cura di Franca Faccioli e Paola Panarese.

    Coordina l’evento Valentina Antonello (RAI3) e intervengono, oltre alle curatrici, Roberta Bartoletti (Università di Urbino Carlo Bo), Milly Buonanno (Sapienza, Università di Roma), Consuelo Corradi (LUMSA, Roma), Anna Lisa Tota (Università di Roma 3), Roberto Carradore e Tiziana Pirola (Università di Milano Bicocca).


    Pubblicata



  • Modelli, azioni, strategie e strumenti di innovazione per un'esperienza culturale accogliente e inclusiva.

    Il Contamination Lab Celio ospiterà una tavola rotonda dal titolo: Idee per un turismo accessibilie e sostenibile. Modelli, azioni, strategie e strumenti di innovazione per un'esperienza culturale accogliente e inclusiva.
     

    Programma

    Saluti:

    Paola Buzi (Digilab, Sapienza)
    Gianni D’Agostini (DISCo) 

    Intervengono:

    Giovanna Barni (CoopCulture)
    Gianmarco Nebbiai (ACapo)
    Edoardo Lampis (LazioInnova)
    Fabio Mestici (Legacoop)
    Valentino Nizzo (Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia)
    Augusto Palombini (CNR)
    Giovanni Ragone (DTC) 

    Modera:

    Paola Panarese (ConLab, Sapienza)

     


    Pubblicata



  • Convegno in collaborazione con Confindustria RadioTV.

    Mercoledì 29 marzo 2023 si terrà, presso il Centro Congressi di Via Salaria 113, una giornata di riflessione sul presente e sul futuro dell’ecosistema sempre più complesso e diversificato della radiofonia.

    L’evento nasce dalla collaborazione tra il Dipartimento di Comunicazione dell’Università La Sapienza e Confindustria Radio Televisioni, con l’obiettivo di condividere con la comunità universitaria e dei giovani, più in generale, i principali trend e le idee progettuali intorno alla radio e al consumo di contenuti audio.

    “UNIVERSI SONORI. DALLA RADIO TRADIZIONALE AI NUOVI SPAZI DI PRODUZIONE E ASCOLTO” sarà l’occasione per leggere la complessità culturale, economica, tecnologia del cosiddetto "Ecosistema Audio-suono" attraverso panel tematici, tavole rotonde, esperimenti laboratoriali e di talk.

    Prenderanno parte all’iniziativa i principali player del mercato radiofonico italiano (RadioRai, RTL 102,5, RDS Radio Dimensione Suono, Radio24, Chora, Radio Capital), accademici, rappresentanti di istituti di ricerca, speaker, giornalisti e studenti delle radio universitarie.


    Pubblicata



  • Vita e Relazioni sociali ai tempi dell’emergenza Covid-19
     
    Il Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale (CoRiS) ospiterà come ogni anno la Giornata di studio in onore di Gianni Statera. Il focus dell’incontro è rappresentato dai mutamenti che l’emergenza sanitaria e il lockdown hanno comportato e continuano a comportare sul nostro modo di vivere la quotidianità e le relazioni con gli altri. Saranno presentati nell’occasione i principali risultati di un’indagine, condotta tra aprile e maggio 2020, a cui ha partecipato un folto gruppo di docenti e di giovani studiosi del Dipartimento (link per scaricare gratuitamente il volume a cura dei proff. Carmelo Lombardo e Sergio Mauceri: https://ojs.francoangeli.it/_omp/index.php/oa/catalog/book/566).
     
    • ID riunione: 878 6834 5048
    • Passcode: 776779  

     

    La registrazione integrale dell'evento è disponibile al seguente link: https://www.youtube.com/watch?v=psNV0gcHSMw&feature=youtu.be 


    Pubblicata


© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma